Ciambellone Light Senza Latte

Un ciambellone Light senza Latte né burro, con farine integrali e biologiche, zucchero di canna integrale e cacao. Una delizia davvero leggera e supersana!

Pubblicato da: in Frutta e Dolci / 14 marzo 2015 / 2.264 visite / nessun commento

Ingredienti del Ciambellone Light senza Latte:

  • 100g di farina di riso
  • 100g di farina integrale
  • 200g di farina di tipo 0
  • 3 uova
  • 1bicchiere di zucchero di canna integrale
  • 1 tazzina di olio di semi
  • 1 bicchiere di latte vegetale (riso o soia o quello che preferite)
  • Cacao amaro q.b.
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione

Una ricetta davvero leggera per un ciambellone senza latte supersano. Una golosità che non vi farà sentire in colpa dopo averne assaggiato una bella fetta 😉

Ovviamente c’è da dire come tutti i dolci senza latte che la differenza si nota ovviamente, più che altro in quanto risultano meno soffici dei corrispettivi con latte. Però se come me ormai non utilizzate più questo alimento al mattino, è molto facile che ne rimaniate sprovvisti a casa.

Così è successo quando, presa da un irrefrenabile voglia di un dolce cioccolatoso, mi è balenata l’idea di provare a realizzarlo ugualmente utilizzando in alternativa del latte di soia. Il risultato è stato ugualmente delizioso, anche se ripeto, attendetevi un dolce che tenderà prima ad indurire con il passare dei giorni, ma se come me lo inzuppate in un tè caldo o in un cappuccino (di soia ovviamente come ormai avrete capito 😀 ) andrà benissimo credetemi! E poi ha il gran vantaggio di essere digeribilissimo, super leggero e incredibilmente light visto che ho utilizzato oltretutto farine biologiche, pochissimo zucchero peraltro integrale e olio invece che burro!

È proprio il caso di dire che possiamo gustarlo a cuor leggero 😉

Preparazione. Come prima cosa ho sbattuto le uova con lo zucchero, quindi ho incorporato una tazzina di olio ed un bicchiere (un bicchiere di carta) di latte vegetale (io ho utilizzato la soia, ma va benissimo anche latte di riso, di avena, ecc. Consiglio quello di riso agli amanti del sapore dolce essendo di per sé molto più dolce della soia).

A questo punto inizio ad amalgamare le farine, che avevo precedentemente unito e mescolato al fine di miscelarle bene le une con le altre. Aggiungiamo quindi la scorza grattugiata di un limone (non trattato mi raccomando!!!).

Quindi incorporiamo il cacao amaro (io ho utilizzato quello della perugina). La quantità di cacao posso dire che è davvero a piacere, nel senso che io lo volevo davvero bello scuro e cioccolatoso, ma dosate voi la quantità a seconda dei vostri gusti, il risultato finale sarà altrettanto buono e goloso, vi consiglio di regolarvi dal colore dell’impasto. Il mio era bello scuro 😀

A questo punto non vi resta che aggiungere la bustina di lievito per dolci.

Prendete dunque la vostra tortiera, imburratela e infarinatela bene quindi infornate a 180° per circa 45 minuti. Durata e temperatura possono variare da forno a forno quindi prestate attenzione.

Trucchi e Consigli

Per renderlo più sfizioso e goloso, ma sempre ugualmente leggero, aggiungete delle scaglie (o delle gocce) di cioccolato fondente o delle nocciole tritate. O perchè non entrambe se no?! 😉

Annunci Google

Ultimi prodotti arrivati

Write a Reply or Comment:

Codice di Verifica * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Idee Regalo

Collaborazioni

Top blogs di ricette ExactSeek: Relevant Web Search search this site

Facebook Fans