Il tipico pranzo messicano

Pubblicato da: superAdministrator in Approfondimenti / 24 novembre 2017 / 10 visite / nessun commento

Voti:
(Ancora nessun voto)
Loading...
0,00 stelle - basate su 0 voti

Considerata a livello internazionale tra quelle migliori e più particolari, la gastronomia messicana si sta diffondendo ed apprezzando sempre di più anche in Europa e in Italia. Infatti, tanti sono i nostri connazionali che frequentano o, almeno una volta, hanno frequentato qualche ristorante messicano a Roma o in qualche altra città italiana. La cucina del Paese nordamericano si distingue per essere tradizionalmente piccante o, comunque, per l’uso considerevole di diverse spezie.

Da questo punto di vista tuttavia, sebbene il peperoncino sia presente in diversi piatti, esso è in realtà molto limitato, soprattutto all’estero, per venire incontro proprio alle esigenze delle persone che non sopportano tale ingrediente. Comunque, scopriamo come è composto il tipico pranzo messicano e cosa ci si può attendere se si volesse provare per la prima volta questa gastronomia particolare e, per molte persone, assai gustosa.

Gli antipasti nella cucina messicana

Uno dei primi assaggi che si effettuano sono quelli dei Nachos, triangolini di farina di mais fritti, abbinati con vari tipi di salse, da quelle piccanti a quelle al formaggio ed olive nere. La scelta può ricadere anche su delle squisite patate, presentate nella versione tradizionale di chips oppure come Patatas Bravas, ovvero in piccoli pezzi abbinati alla tipica salsa piccante. Un altro genere di antipasti stuzzicanti possono essere dei piccoli anelletti di cipolle fritte oppure delle alette di pollo, sempre fritte.

Primi piatti tipici della gastronomia messicana

Qualsiasi pietanza presentata, viene accompagnata dalle Tortillas, una sorta di piadina preparata con farina di mais o frumento, in cui viene inserito un pò di tutto. Infatti, avremo le Enchiladas se fritte e riempite di verdure o carne, oppure ancora le Quesadillas se all’interno invece sono inseriti pollo, verdure e formaggio fuso.

Come primo piatto si potrebbe scegliere il Chili piccante, pietanza composta da carne in piccoli pezzi, a cui si abbinano fagioli rossi, cipolle, pomodori, peperoni e, per chi lo desidera, anche peperoncino. La carne può essere di un solo tipo oppure mista. Appetitosa è anche la zuppa di fagioli alla messicana, in cui a questi si aggiungono peperoncini, cipolla, pancetta e pomodori. Il tutto servito con crostini di pane ben cotto.

Carne e dolci messicani

La carne rappresenta un elemento costante in tutta la tradizione gastronomica del Paese nordamericano. Gustosa è la Parillada, una grigliata di carne mista abbinata a varie salse e verdure e condita con del formaggio fuso. Particolare è inoltre il Pollo Borracho, un pollo fatto marinare assieme a birra e diverse spezie, grigliato e poi presentato con riso e dell’insalata. Da non perdere anche i filetti di carne di manzo, abbinato a crema di fagioli e patate.

Anche i dolci sono da assaggiare. In particolare, il Flan di vaniglia, una sorta di crema-budino abbinato anche a fragoline. Gli amanti del cioccolato non possono perdersi la torta Morena, composta con cioccolato appunto e cocco, a cui aggiungere del gelato variegato. Particolare invece è la Pina Dorada, in pratica fette di ananas messe al forno a cui si associano burro e miele.

Annunci Google

Ultimi prodotti arrivati

Write a Reply or Comment:

Idee Regalo

Collaborazioni

Top blogs di ricette ExactSeek: Relevant Web Search search this site

Facebook Fans